Come rendere vera la Vocazione

Uso qui la parola verificare nel senso di far vero, rendere vero. Come si fa a rendere vera la propria vocazione? Anzitutto essa deve trovare corrispondenza nel nostro cuore, facendoci vivere nel presente con maggiore chiarezza, entusiasmo, con maggiore generosità capace di sacrificio, con più gusto. La vocazione è vera, se ti fa vivere il presente nella totalità dei suoi fattori. Se essa invece ci attrae, ma ci fa fuggire dal presente, se ci fa credere che bisogna aspettare che cambino le cose per diventare migliori, allora non siamo di fronte alla vocazione, ma ad una fuga, ad una alienazione. La vocazione deve rendere più denso il presente, cioè più carico di scopo.

Continua a leggere

La preghiera

La preghiera è il cardine, l’anima della vita monastica e il suo centro unificatore. É il filo continuo che unisce la monaca più saldamente a Dio, è l’energia che la anima, è la forza che struttura la sua esistenza, è il soffio che dilata il suo cuore e lo spalanca fino a farlo pulsare con quello di Cristo, per tutti.

Continua a leggere